top of page

ANALISI CAE - OUTSOURCING O IN-HOUSE? ANALIZZIAMO LE DIVERSE SITUAZIONI

Aggiornamento: 6 lug 2023






Le analisi tramite strumenti CAE sono forse lo strumento che oggi più di tutti hanno impattato il processo di design permettendo di ridurre rischi di failure, predire i costi del progetto, ottimizzare il ciclo di realizzazione di prototipi, etc.


Tali analisi hanno una serie di costi sia diretti sia indiretti.


Infatti, oltre al costo del software, sono da considerarsi altri costi accessori quali l’acquisto di hardware per poter effettuare le analisi, il training del personale, la validazione dei risultati, ecc.

Vediamo quindi quelle che io ritengo essere le principali motivazioni per esternizzare queste tipologie di analisi (o lavorazioni di simulazione):


SOFTWARE


I software più utilizzati per queste tipologie di analisi sono software commerciali con costi molto elevati. Tale costo solitamente è compensato da una “semplice” facilità di utilizzo.

Esternizzare l’acquisto del software significa pagare solamente l’utilizzo effettivo dell’applicativo per un tempo limitato e non per il tempo minimo per cui l’azienda rivenditrice vi propone oppure pagarne solamente una piccola percentuale secondo quanto contrattato con l'ufficio di analisi.


Un’alternativa potrebbe essere l’utilizzo di applicativi CAE opensource.


A fronte di un investimento nullo in termini di licenza dovete mettere in conto la formazione altamente qualificata che questi software richiedono, avendo una curva di apprendimento molto ripida rispetto ai software commerciali che hanno una curva di apprendimento molto rapida.



TRAINING


Il software di calcolo CAE / FEM / CFD / OPTI è uno strumento di lavoro vero e proprio e come tale deve essere usato a regola d’arte.


Il suo utilizzo in maniera non opportuna può portare a risultati disastrosi se pensate che si sta cercando di prevedere il comportamento in fase di esercizio e che su tali risultati si andranno a prendere scelte aziendali.


Pertanto il personale che dovrà utilizzare tale software dovrà essere in grado sia di “premere i bottoni giusti” sia di avere quella sensibilità sui risultati che solamente la lunga esperienza unità all’elevato utilizzo possono dare.


Sappiamo che per ottenere esperienza si possono seguire due strade:


  • Investire in TEMPO: più una persona utilizza un qualcosa, più sarà in grado di utilizzarla nel migliore dei modi. Ma tale tempo ha un costo che molto spesso l’azienda non ha voglia di investire (pensate ad assumere una risorsa e metterla in autoformazione per 6 mesi per farle acquistare un minimo di esperienza per farle fare un lavoro di 2 mesi)


  • Investire in FORMAZIONE: per accorciare i tempi si può pagare un esperto del settore che insegni ai vostri dipendenti ad utilizzare il software. Su questo aspetto si potrebbe scrivere un articolo a se, in quanto la formazione su di un software solitamente riguarda solamente il modo con cui vengono premuti i bottoni e non sul come utilizzare il software per il prodotto che l’azienda produce e vende.



Inoltre, oltre alla formazione “formale” esiste anche quella “informale”, basata sugli errori commessi o sulla sensibilità delle analisi o ancora sulle migliori procedure per poter simulare il comportamento di qualcosa.


Molto spesso queste informazioni non sono conosciute neanche a chi il software lo vende o lo produce, perché riguarda più l’esperienza di utilizzo che la conoscenza delle funzioni base e la possiede solamente chi il software lo utilizza tutti i giorni per risolvere problemi reali.

Questa tipologia di informazioni non sempre è facile da trasmettere ed anzi è un know-how che molti professionisti non sono disposti a tramandare quando insegnano se non sotto un elevato compenso.



HARDWARE

Per ottenere il massimo dal software CAE che avete acquistato, è necessario utilizzare gli hardware migliori in commercio. Le motivazioni alla base di ciò sono i grandi costi computazionali richiesti da queste tipologie di analisi.


Pensate ad esempio alla frustrazione che si possa provare nel modellare una assieme CAD con un computer dalle basse prestazioni e che per ogni operazioni impiega 10 secondi invece di 0.5 secondi. Per il progettista o analista in questione il lavoro si tramuta in un incubo.



Acquistare del buon hardware ha un costo non trascurabile (se si considera che una workstation da gaming alto prestante costa tra i 1500€ - 3000€ mentre una workstation per il calcolo computazionale può arrivare anche a 6000€ - 7000€) e pertanto è un investimento che deve essere ammortizzato e che farà vedere i suoi benefici solamente nel lungo periodo.


L'alternativa potrebbe essere l'utilizzo di soluzioni in cloud, ma anche in questo caso si dovrebbe investire in una ottima connessione al web e se per caso quel giorno dovessero esserci disservizi sulla piattaforma, non potremmo portare avanti le nostre commesse.


Le aziende che invece offro questa tipologia di servizi, hanno sempre in casa macchine performanti, essendo la loro principale fonte di reddito.


COSA CONVIENE?

Da quanto appena esposto, capiamo come sia conveniente dare in outsourcing le analisi CAE invece di sviluppare delle capacità interne.


Per rendere ancora più chiara l’idea del perché conviene sempre mandare in outsourcing una lavorazione che non ci appartiene, proviamo a fare un paragone con il lavoro di un officina meccanica.


Per quanto noi possiamo essere appassionati di motori e sappiamo fare cambio olio o comunque sappiamo manutenere la nostra automobile, nel momento in cui abbiamo bisogno di effettuare delle riparazioni o della manutenzione straordinaria la portiamo dal nostro meccanico di fiducia per diversi motivi:

  1. Ha esperienza e sa dove mettere le mani in tempi brevi;

  2. Ha le strumentazioni adatte per poter operare nel migliore dei modi senza special tool creati al momento dall’ingegno della persona o comunque sa come "toccare" la componentistica senza indurre danni;

  3. Se succede qualche cosa è coperto da un assicurazione che rimborsa eventuali danni;

  4. Ha accesso a sconti o promozioni per via dell’elevato volume di acquisti della stessa tipologia di consumabile.


Come vedete il paragone calza a pennello con quanto esposto in precedenza. La differenza sta nella tipologia di bene.


Nel caso del meccanico il bene è tangibile perché tocchiamo con mano in un tempo breve o brevissimo il servizio appena comprato.


Nel caso del servizio di simulazione invece non riusciamo a quantificarlo in termini di convenienza perché è un bene concettuale. E come bene concettuale ha un ritorno solamente sul lungo periodo (mediamente anche dopo 2 anni dalla realizzazione dell’analisi). Pertanto, con un tempo di ROI così elevato, non sempre si riesce a percepirne la potenzialità.


QUANDO CONVIENE INTRODURRE IN-HOUSE LA SIMULAZIONE NUMERICA?


Quanto appena detto vale solamente se le analisi CAE sono un qualcosa di sporadico. Infatti se le analisi cominciano a diventare parte integrale del servizio offerto o del flusso di lavoro, si dovrebbe pensare di fare un investimento sia in termini di personale sia in termini di software, affiancando al consulente esterno una risorsa interna che andrà ad occuparsi di quelle analisi.



---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

In FGCAEANALYST, conoscendo quanto appena esposto, siamo in grado di offrirti un’ottima consulenza e assistenza a prezzi contenuti.


Ottima e non migliore, perché la modalità con cui ti assistiamo nell’analisi può essere la migliore per un cliente e la peggiore per un altro, pertanto l’unica certezza è basata sulle ottime capacità tecniche che possediamo.


I prezzi contenuti derivano dall’utilizzo di software opensource, pertanto non avrai ricarichi sul software.

Se invece preferisci l’utilizzo di un software particolare, in quel caso si può effettuare una quotazione in cui il noleggio del software viene preso in carico da entrambi le parti con le dovute percentuali che possiamo stimare insieme.


Infine, nel momento in cui tu voglia portare la simulazione all'interno del tuo flusso di lavoro, possiamo affiancarti nella formazione del personale, trasmettendo il know-how accumulato alle risorse selezionate.

Contattaci per una consulenza gratuita sulle tue necessità di simulazione (FEM o CFD).


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FGCAEANALYST è al servizio delle aziende. Ti seguiamo passo passo nell'analisi dei tuoi componenti mettendoci la stessa attenzione che metteremmo se fosse nostro.

Contattaci per una consulenza gratuita cliccando al seguente link.


Se invece vuoi imparare ad analizzare correttamente i tuoi progetti, contattami al seguente link.



281 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page